Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Verucchio: da venerdì alla Rocca la mostra di di Lu Lupan

Verucchio: da venerdì alla Rocca la mostra di di Lu Lupan

Venerdì 1° luglio, in occasione della Notte Rosa, alla Rocca Malatestiana di Verucchio apre e inaugura ID_ENTITIES, mostra di opere di Lucia Petruch, in arte Lu Lupan, accompagnate da un’installazione audio visiva site-specific di Bom Di Max. La mostra inaugura ufficialmente alle ore 21, alla presenza degli artisti, con il taglio del nastro, la visita guidata con l’artista Lu Lupan e un Audio Video Live Show.
Realizzata grazie alla collaborazione e al contributo del Comune di Verucchio, di BPER Banca e di Vulcangas, la mostra ID_IDENTITIES sarà visitabile fino al 31 agosto negli orari di apertura della Rocca.

Vedo le mie opere come trasmutazioni dei rottami, operazioni di trasformazione alchemica dei rifiuti in una direzione di vita organica. Un lavoro incessante con e verso l’impermanente”. Si presenta l’artista Lu Lupan “Preferisco spesso gli assemblaggi figurativi nei quali declinare la mia visione di natura umana e animale. Lavoro in una dimensione d’ascolto, di dialogo con le vecchie cose e con le energie sottili che tempo, usura e manipolazioni vi lasciano addosso, cercando di lasciare anche agli artefatti il gioco di condurre il processo ri-creativo. Vivo, sogno, creo in Mutonia, a Santarcangelo di Romagna, dal 1996”.

ID_Entità presenti, passate e future che gli evocativi spazi della Rocca hanno ospitato per generazioni. Questo è il punto di ispirazione per questa installazione, che, associa la materialità delle opere di Lupan con un’installazione audiovisiva di Bom Di Max, creando un connubio di suggestioni inedite. Suggestivi spazi in cui aria e venti sembrano portare ancora le tracce delle voci, dei passi e dei visi che li hanno abitati. Il gioco di rimandi temporali è l’ambientazione che ospita queste impressioni creative.

L’aria è elemento di riferimento primario, in relazione sia all’imprescindibile necessità che ne hanno tutti gli esseri viventi, sia alla dimensione eterea del volo. Lupan ha portato alcune opere che vi si richiamano direttamente, dispiegando le proprie ali di rottami metallici fissate nel loro planare. Il volo onirico di Birdy nel buio della segreta trascende spazio e tempo definendo diverse identità: le sue forme armoniche sono esaltate dall’installazione audio visiva che, con un ripetersi di luci, texture e suoni, ricrea una situazione immersiva all’interno delle segrete della rocca.

Un viaggio visivo che esplora in maniera astratta e simbolica i significati dell’identità: dal complesso dei dati personali che consentono l’individuazione, sino all’espressività che designa un ente razionale di essere distinto da tutti gli altri. A legare il tutto vi è il suono che, creato tramite la sintetizzazione di suoni registrati in ambienti reali, riprende e mette in contrapposizione suoni quali il canto di uccelli e la voce umana, il suono del vento e i rumori industriali, esaltando l’immersività dell’installazione.

ID_IDENTITIES si potrà visitare dal 1° luglio al 31 agosto negli orari di apertura della Rocca: tutti i giorni ore dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 16 alle 20, il venerdì fino alle ore 22.30.

Info:

0541 670280 

roccaverucchio@atlantide.net

Nei mesi di luglio e agosto tutti i giorni è possibile abbinare alla mostra un aperitivo sugli spalti della Rocca e il venerdì sera anche una cena sotto le stelle, con cestino picnic da consumare comodamente seduti negli spazi esterni o sul prato, fino alle ore 22.30.
Prenotazione obbligatoria per aperitivo e cestino picnic https://bit.ly/3u9kqvg

Info: 

0541 670280.

Ultimi Articoli

Scroll Up