Home > Ultima ora politica > Verucchio Domani: “Secondo ponte. Si riapra il tema della viabilità in Valmarecchia”.

Verucchio Domani: “Secondo ponte. Si riapra il tema della viabilità in Valmarecchia”.

Apprendiamo dalla stampa – afferma in una nota Christian Maffei di Verucchio Domani – la proposta del Presidente della Provincia, Riziero Santi, di riaprire con forza il tema della viabilità in Valmarecchia, completamente abbandonato da troppi anni. 

Le soluzioni proposte ieri alla presenza di autorevoli esponenti della Giunta regionale ed amministratori locali vanno nella direzione storicamente sostenuta dalle amministrazioni verucchiesi a guida Verucchio Domani, compresa la realizzazione di un nuovo ponte a valle di quello esistente e la conseguente viabilità sulle due sponde.

Pare evidente – prosegue Christian Maffei – ed è per noi motivo di soddisfazione, che di fronte alla richiesta della Regione di proporre progetti strategici e di lungo respiro, questa nostra storica battaglia torni di stringente attualità. Anzi direi cruciale, per poter riprendere in vallata un cammino di crescita, di sviluppo e di investimenti strategici, di cui da troppo tempo si sono perse le tracce. 

Appoggiamo senza remore l’iniziativa del Presidente Santi che va nella direzione che abbiamo auspicato e che da una scossa a un lungo periodo di torpore che più volte abbiamo denunciato.

Seguiremo e sosterremo in tutte le sedi il dibattito inerente questi temi e cercheremo di dare fattivo contributo alla condivisione nella vallata. Riteniamo sia fondamentale cogliere questa e altre occasioni che i finanziamenti per la ripresa, europei e nazionali, metteranno a disposizione di Enti Locali e Imprese.

Noi continueremo – conclude Christian Maffei di Verucchio Domani – a stimolare l’amministrazione Verucchiese perché abbandoni ogni timidezza e avvii una stagione di investimenti con la proposta di progetti forti e di lungo respiro (ad esempio il parco archeologico) che insieme alla mobilità/viabilità possano essere volano per l’iniziativa privata e riportino Verucchio al centro di una nuova visione strategica della Vallata. Purtroppo oggi così non è”.

Christian Maffei, Verucchio Domani

Scroll Up