Home > Ultima ora Attualità > Verucchio, si accende il Natale tra Borgo Solidale, videomapping e dirette Facebook

Verucchio, si accende il Natale tra Borgo Solidale, videomapping e dirette Facebook

E’ un Natale di luci e solidarietà quello organizzato dall’amministrazione comunale di Verucchio con la collaborazione dei commercianti e del gruppo di volontari Amici della Tavola. Un calendario di iniziative per le festività di fine anno all’insegna dell’innovazione tecnologica e della grande attenzione ai provvedimenti mirati a scongiurare ogni possibile situazione di assembramento.

Già da qualche giorno, nelle dieci attività del capoluogo è possibile acquistare con la spesa una particolare cartolina ribattezzata ‘Verucchio Borgo Solidale’: il ricavato del suo acquisto (2 euro) sarà interamente devoluto a quattro associazioni del territorio impegnate nel sociale e presentandola negli stessi negozi, al forno, alla bottega o nei ristoranti si avrà diritto a uno sconto a scelta in uno degli esercizi coinvolti da consumarsi entro il 28 febbraio. “E’ stata studiata questa formula per riuscire a sostenere gli enti verucchiesi che operano con le persone fragili e bisognose di aiuto e per cercare di incentivare contemporaneamente le attività economiche del centro storico. E’ un bel segnale quello lanciato con un progetto collettivo che ha ricevuto un’adesione unanime” commenta la sindaca Stefania Sabba, rivelando: “Come amministrazione comunale abbiamo fatto da regia, ma i commercianti ci hanno messo del loro predisponendo anche una serie di cesti natalizi sempre ribattezzati Borgo Solidale con i prodotti tipici delle nostre botteghe e dei nostri artigiani. Cesti che vedranno a loro volta parte del ricavato destinato alle stesse quattro associazioni. Il 2020 è stato un anno molto difficile per tutti, segnato da una pandemia non ancora sconfitta che ha messo in ginocchio oltre alla salute anche l’economia e nel richiamare tutti al senso di responsabilità invito i cittadini a servirsi della rete commerciale per le spese e i regali natalizi. A mettere da parte l’e-commerce per aiutare a garantire la sopravvivenza di quei negozi di vicinato che sono uno dei capisaldi delle comunità”.

E’ la luce il tema dominante delle iniziative per le festività di fine anno. Sia nel capoluogo, con un’innovativa proposta natalizia, sia a Villa Verucchio, che domani martedì 8 dicembre alle 17.30 ‘accenderà’ la Casa di Babbo Natale e l’albero realizzati come da tradizione dagli ‘Amici della Tavola’ e da Gm Eventi con il contributo del Comune e di alcuni sostenitori. “Le luminarie cui hanno contribuito in massa i nostri esercenti (li ringrazio ancora per averlo fatto con entusiasmo in un periodo di grande difficoltà) fanno bella mostra di loro da una settimana, domani si illumineranno anche le tradizionali installazioni di Piazza Europa. Per evitare possibili assembramenti, invitiamo la popolazione a seguire l’accensione comodamente da casa o dallo smartphone perché la trasmetteremo in streaming sulla pagina Facebook del Comune. Colgo l’occasione per ricordare che per agevolare i nostri negozianti, già da qualche settimana e fino al 17 gennaio, la sosta su Piazza Europa è gratuita e regolata dal disco orario” ancora la prima cittadina, che entra quindi nel merito: “Quest’anno non ci saranno Babbo Natale e gli Elfi in piazza e la casina è stata recintata con la predisposizione di percorsi di sicurezza per raggiungere la cassetta in cui imbucare le letterine. Santa Claus e gli Elfi compariranno con tanto di slitta il giorno della vigilia, il 24 dicembre, quando si recheranno casa per casa a consegnare ai piccoli la sorpresa natalizia e un cesto di auguri sempre agli enti e alle istituzioni che operano nel sociale”.

Sabato 12 dicembre sempre alle 17.30 sarà invece Piazza Malatesta a illuminarsi, all’insegna della grande novità. “Invece del canonico albero, grazie anche al contributo degli esercenti e di qualche sostenitore sarà il municipio a ‘vestirsi a festa’ con un particolarissimo gioco di proiezioni di temi natalizi che ci accompagneranno tutte le sere fino all’Epifania. E’ un progetto firmato Control Room che ci consentirà di dar vita a una proposta innovativa e luminosissima, lasciando a disposizione di chi voglia usufruire delle varie attività i posti auto con sosta a disco orario. Altri temi di luci caratterizzeranno anche i quattro accessi alla piazza e le varie fioriere. Luce come tema fondante per lanciare un messaggio di positività in questo anno reso buio dal Covid. Anche in questo caso l’accensione sarà trasmessa in diretta Facebook sulla nostra pagina” conclude Stefania Sabba.

Ultimi Articoli

Scroll Up