Home > Primo piano > Voto, sono 257.574 gli elettori in Provincia di Rimini. A Pennabili lo stesso numero di maschi e femmine

Voto, sono 257.574 gli elettori in Provincia di Rimini. A Pennabili lo stesso numero di maschi e femmine

Sono 257.574 dei quali 132.685 femmine e 124.889 maschi, gli aventi diritto al voto della provincia di Rimini. Si va dai 311 elettori di Casteldelci fino ai 111.435 di Rimini, con il Comune di Pennabilli che risulta essere l’unico a registrare lo stesso numero di elettori tra femmine e maschi: 1.109. Sono 7 (su 27) i Comuni della provincia il cui elettorato non raggiunge il migliaio di elettori, mentre sono solo 6 i Comuni che raggiungono le cinque cifre superando i 10.000 elettori.

Chi si recherà alle urne riceverà due schede: una di colore giallo per il voto a liste e candidati per il Senato della Repubblica, che registrerà per la prima volta elettori già dal 18° anno di età (in precedenza l’età minima era di 25 anni) e una di colore rosa per la Camera dei Deputati. Le schede sono munite del cd. “tagliando antifrode” che sarà rimosso prima dell’inserimento nell’urna.

A partire dalle ore 16 di sabato 24 p.v., presidenti e scrutatori si insedieranno in 328 seggi ordinari del territorio provinciale ripartiti in 122 plessi, ai quali si aggiungeranno i seggi ospedalieri istituiti presso l’Ospedale “Infermi” di Rimini, l’Ospedale “Ceccarini” di Riccione e la Casa di cura “Villa Maria” di Rimini.

Per quanto riguarda, invece, i seggi speciali “Covid”, chiamati a raccogliere il voto di coloro che sono soggetti ad isolamento o alla quarantena da contagio, il Ministero dell’Interno ha previsto per i Comuni la possibilità di associarsi.

Facoltà di cui si sono avvalsi i Comuni del riminese e che, sulla base delle intercorse intese, registra la costituzione di seggi speciali “Covid” a:

  • Rimini (2 seggi), per la raccolta del voto di elettori dei Comuni di Rimini, Bellaria Igea Marina, Santarcangelo di Romagna e Verucchio;
  • Riccione (1 seggio), per la raccolta del voto di elettori di Riccione, Cattolica, Misano Adriatico e San Giovanni in Marignano;
  • Novafeltria (1 seggio), per la raccolta del voto di elettori di Novafeltria, Casteldelci, Maiolo, Pennabilli, San Leo, Sant’Agata Feltria e Talamello;
  • Morciano di Romagna (1 seggio), per la raccolta del voto di elettori di Morciano di Romagna, Gemmano, Mondaino, Montefiore Conca, Montegridolfo, Montescudo-Montecolombo, San Clemente e Sassofeltrio.

Da sabato 24 settembre funzionerà ininterrottamente presso la Prefettura – che coordina la complessiva macchina elettorale – un servizio per la raccolta delle notizie sull’andamento delle operazioni di votazione e sui risultati degli scrutini.

Ultimi Articoli

Scroll Up