Home > Almanacco quotidiano > 15 settembre 1944 – Gemmano liberata dopo dieci giorni di furiosi combattimenti

15 settembre 1944 – Gemmano liberata dopo dieci giorni di furiosi combattimenti

Il 15 settembre 1944 si conclude la cosiddetta “battaglia di Gemmano”, da Amedeo Montemaggi definita “la Cassino dell’Adriatico”, una delle più sanguinose e distruttive fra quelle combattute sulla Linea Gotica.

Gli Alleati dell’Ottava Armata per sloggiare i Tedeschi che si erano annidati sulla strategica altura di Gemmano dovettero sferrare ben quattro assalti. Finalmente, i reparti indiani riuscirono a entrare fra le macerie del paese al sorgere dell’alba del 15 settembre, ma i Tedeschi avevano già evacuato le loro posizioni al calar della notte precedente e da quel momento i combattimenti erano praticamente cessati.

Ecco come quattro anni fa il sindaco di Gemmano, Riziero Santi, aveva rievocato quei giorni:

Quando Gemmano divenne la Cassino dell’Adriatco

Scroll Up