Home > Almanacco quotidiano > 7 gennaio 1981 – Nasce a Rimini Super Mario Chiarini

7 gennaio 1981 – Nasce a Rimini Super Mario Chiarini

Il 7 gennaio 1981 nasce a Rimini Mario Chiarini, il Super Mario del baseball italiano.

Cresciuto nel Rimini Baseball, debuttando nella massima serie a 16 anni: due stagioni più tardi è nel roster dei Pirati che vincono il titolo di campioni d’Italia del 1999.

Nel 2000 vola negli Stati Uniti per giocare con gli Arizona League Mariners, formazione delle minors americane affiliata ai Seattle Mariners a livello Rookie. Terminata quest’esperienza, fa ritorno a Rimini dove insieme alla squadra conquista altri due scudetti (2002, 2006) e quattro Coppe Italia (2001, 2002, 2013, 2014).

Nel novembre 2014 passa al San Marino Baseball, del quale nel novembre 2017 diviene allenatore.

Chiarini aveva esordito nella Nazionale italiana di baseball 21 ottobre 2002 a Roma contro contro la Spagna. Nel 2004 ha partecipato alle Olimpiadi di Atene. Dal 2010  è divenuto il capitano degli Azzurri, con cui ha vinto due campionati europei  nel 2010 e nel 2012.

Ha disputato il World Baseball Classic 2009 e quello del 2013.

In un’intervista rilasciata a Stefano Arcobelli della Gazzetta dello Sport (“Macché Balotelli e Balotelli, eccolo il vero Super Mario… Chiarini”, 28 marzo 2015), Chiarini viene descritto come «uno che è cresciuto ai bagni 54 di Rimini insieme a Chris Colabello, che sale e scende dalla Major League e con lui aveva vinto lo scudetto ragazzi nel ’93. Uno che sa ricominciare, sa rimettersi in discussione, sa lasciare la sua Rimini, di cui era una bandiera, per approdare al San Marino campione d’Europa: 676 partite e valide, 66 fuoricampo, 455 punti battuti».

Scroll Up