HomeTurismoCNBC.com invita oltre 50 milioni di americani a scoprire l’Emilia-Romagna della “Dolce Vita”

CNBC.com invita oltre 50 milioni di americani a scoprire l’Emilia-Romagna della “Dolce Vita”


9 Giugno 2023 / Redazione

Nel suo reportage del 5 giugno sul sito USA CNBC.com (oltre 50 milioni di visitatori mensili unici) dal titolo: “Italy is a bargain for vacationing Americans. Not so much for Italians” (“L’Italia è un vero affare per gli americani in vacanza. Non tanto per gli italiani”), il corrispondente Bob Pisani scatta una fotografia ai luoghi ed emblemi dell’eccellenza emiliano-romagnola, confermando il trend in crescita del turismo – Da Rimini, simbolo della “Dolce Vita” felliniana, passando per le tipicità enogastronomiche e la Motor Valley, l’Emilia-Romagna con la sua italian way of life unica è una grande opportunità di vacanza per gli americani.
 
L’Emilia-Romagna con i principali simboli della Dolce Vita felliniana – life style mondano tutt’ora in voga, rappresentato da sole, cibo genuino, gente ospitale e supercar da sogno– fa gola al jet set americano.
È questo, in sintesi, il contenuto del reportage del corrispondente USA Bob Pisani, a seguito del suo viaggio in Emilia-Romagna, pubblicato lunedì 5 giugno su CNBC.com Consumer News and Business Channel (principale canale e sito USA di notizie economiche e finanziarie a livello mondiale, con oltre 50 milioni di visitatori mensili unici).
L’articolo dal titolo: Italy is a bargain for vacationing Americans. Not so much for Italians” (“L’Italia è un vero affare per gli americani in vacanza. Non tanto per gli italiani”), è un elogio e un invito a scoprire luoghi ed eccellenze regionali che incarnano uno stile di vita mai tramontato, fatto di amore per la bellezza, per i piaceri della vita e per il glamour.
Dalla Rimini balneare, la “Jersey Shore d’Italia” -come la definisce il giornalista -con le sue spiagge sabbiose e con quell’atmosfera da Dolce Vita che incarna ancora oggi, passando per le tipicità enogastronomiche, la Motor Valley e le altre unicità regionali, l’Emilia-Romagna è “il miglior modello di esperienza da esportare”, afferma Pisani.
Altro simbolo di questo life style emiliano-romagnolo è il buon cibo, che ha reso la regione una delle “Capitali gastronomiche d’Europa”, dichiara il reporter. Parma, Modena, Bologna, Ravenna e Rimini sono meta di turisti a caccia di prodotti d’eccellenza, come Prosciutto di Parma, Parmigiano Reggiano e pasta, da gustare nelle sue infinite varietà, tra tagliatelle, tortellini e lasagne, tutte rigorosamente realizzate a mano.
Dal buon cibo ai motori, indiscusso emblema di mondanità e lusso. Nel “cuore industriale dell’Italia”, prosegue l’inviato USA, nasce il Distretto Industriale e Culturale dove hanno sede alcune delle industrie automobilistiche e motociclistiche più importanti del mondo come Ferrari, Maserati e Lamborghini.
Infine, oltre ad alcune notizie di carattere economico, Pisani fa un’analisi positiva dell’andamento turistico del “Bel Paese” che definisce “in piena espansione”. L’Italia, con le sue peculiarità, richiama turisti stranieri, in gran parte francesi e tedeschi, ma anche americani, per i quali le piccole città sono un grande valore. E grazie alle laute mance dei vacanzieri USA, il comparto ringrazia.
Nella seconda parte del titolo dell’articolo, un riferimento al costo di vita in Italia, tra affitti alti e tassazione elevata, che assieme alle scarse opportunità di crescita nei posti di lavoro spinge molti giovani a trovare un’occupazione all’estero.