HomeEconomia e LavoroMyO di Poggio Torriana acquisisce Stylgrafix Italiana di Firenze

MyO di Poggio Torriana acquisisce Stylgrafix Italiana di Firenze


18 Settembre 2023 / Redazione

Il 14 settembre MyO S.p.a di Poggio Torriana, società facente riferimento alla famiglia Bianchini, fra i principali attori nel settore delle forniture di prodotti e servizi per l’ufficio ad ampia gamma, mette a segno un altro importante colpo e annuncia l’acquisizione del 100% di Stylgrafix Italiana S.p.a., società attiva nelle forniture per ufficio operante in tutta Italia con sede a Firenze.

Prosegue pertanto il programma di consolidamento nel settore di riferimento iniziato da MyO di Poggio Torriana, dopo l’acquisizione di BM Service di Bologna e, nelle scorse settimane, di Kratos S.p.a. di Coriano – Rimini.

L’operazione è stata chiusa il 14 settembre dal Dott. Emanuele Cesarini, A.D. di MyO, e aggiunge al gruppo romagnolo un fatturato di oltre 15 milioni di euro con una rete vendita composta da circa 80 consulenti di vendita distribuiti su tutto il territorio italiano.

“Con tale operazione – comunica l’azienda – è stato aggiunto un altro fondamentale tassello alla costruzione di un gruppo tutto italiano che mira ad assumere la leadership nel settore delle forniture per le aziende. Una posizione del resto che è stata ricoperta per decenni dalla grande Karnak di cui MyO è l’erede”.

Il punto di eccellenza di Stylgrafix è costituito dalla divisione “personalizzati”: l’azienda vanta infatti un’ampia scelta di abbigliamento da lavoro che può essere brandizzato con il logo aziendale e un vastissimo assortimento di oggetti promozionali che sono il migliore strumento per rafforzare la relazione tra le aziende, i clienti e i potenziali clienti. “Offerta che si integra perfettamente con l’ampia gamma di prodotti e servizi commercializzati dal Gruppo MyO e contribuisce a specializzare sempre di più ciascuna delle nove divisioni di prodotti e servizi del Gruppo”, si spiega.

Con questa acquisizione il gruppo MyO incrementa il proprio giro di affari che raggiungerà già dal 2023 i 120 milioni di euro con una crescita, prevista dal piano triennale 2024-2026, che porterà ad un fatturato consolidato attorno ai 140 milioni di euro.

“Oggi – commenta il Presidente di MyO Giovanni Mazzocchi – abbiamo fatto un altro grosso passo in avanti nella costruzione di una grande realtà italiana. Il nostro mercato è ancora molto frammentato e noi, con la nostra lunga storia e le nostre importanti infrastrutture di logistica, siamo pronti a collaborare con altre realtà italiane che hanno voglia di crescere. Soprattutto in momenti come quelli che stiamo vivendo, occorre fare squadra e sfruttare tutte le sinergie possibili”.

Nell’operazione MyO è stata assistita dal team M&A Advisory della Direzione Corporate & Investment Banking di BPER Banca nelle persone del Dott. Fabio Jeran, della Dott.ssa Elisa Ricci e del Dott. Matteo Riboldi, quale Financial Advisor; per tutti gli aspetti legali e quelli connessi alla redazione e negoziazione della documentazione contrattuale, MyO S.p.A. si è avvalsa dell’assistenza dello Studio Legale e Notarile Avv. Matteo Mularoni con un team di avvocati guidato dal Partner Emanuele Soccodato e composto dagli Associate Gaetana Lucente e Valentina Bergami; per tutti gli aspetti tecnici, contabili e fiscali MyO è stata assistita da Farneti & Associati di Rimini con un team composto dal Dott. Francesco Farneti, Name Partner, e dal Dott. Andrea Angelini, Associate; lo Studio Battaglia & Partners di Pesaro, con il Dott. Avv. Francesco Battaglia ed il Dott. Rosario Battaglia, che si è occupato di tutti gli aspetti giuslavoristici.