Home___primopianoE’ morto Giovanni Bissoni storico assessore regionale alla sanità

E’ morto Giovanni Bissoni storico assessore regionale alla sanità


4 Ottobre 2023 / Redazione

E’ morto all’età di 70 anni Giovanni Bissoni, una lunga carriera nel mondo dell’amministrazione pubblica e della sanità. Era nato nel febbraio 1953 a Cesenatico, di cui è stato assessore all’urbanistica, vicesindaco e sindaco dal giugno 1977 al luglio 1979. E’ ritornato a fare il sindaco di Cesenatico tra il 1983 e il 1990.

Nel 1990 viene eletto in Regione dove nel 1994 diventa capogruppo dei DS.

Nel 1995 viene riconfermato in regione ed entra nella giunta presieduta da Pier Luigi Bersani con l’incarico di assessore alla sanità.

Incarico che vie riconfermato fine al 2010. E’ stato l’assessore alla sanità più longevo e tra i più capaci a livello nazionale. Dal primo aprile 2012 al 31 marzo 2014 è stato presidente dell’ospedale di riabilitazione di Montecatone. Nello stesso periodo, a Roma è stato presidente di Agenas (agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali) e sub-commissario per l’attuazione dei piani di rientro dei disavanzi del servizio sanitario regionale alla Regione Lazio. La sua esperienza lo ha portato anche a ricoprire incarichi nazionali: è stato presidente dell’Agenas (Agenzia Nazionale per i Servizi Sanitari Regionali) dal 2012 al 2014 e consigliere di amministrazione dell’Aifa dal 2009 al 2014.

Nei giorni dell’alluvione in Romagna, aveva raggiunto Forlì per spalare fango

Qualche mese fa la malattia che non gli ha dato scampo.

“Apprendiamo con grande dolore e amarezza la notizia della scomparsa di Giovanni Bissoni. Ci lascia un grande uomo e un grande amministratore, che ha dedicato la sua vita alle istituzioni e alla sanità pubblica”.

Così il presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Raffaele Donini, che esprimono il loro profondo cordoglio e quello dell’intera Giunta regionale.

“Anche a nome della Regione e di tutta la comunità emiliano-romagnola, esprimiamo la nostra vicinanza alla famiglia di Giovanni e ai suoi cari, a cui vanno le più sentite condoglianze. Dai primi passi nella Giunta di Cesenatico fino ai più prestigiosi incarichi a livello nazionale- proseguono- Giovanni Bissoni è stato un esempio di politico e amministratore che ha fatto del servizio per la comunità una virtù da perseguire, sempre”.

“Con Giovanni Bissoni perdiamo un grande uomo e un grande manager pubblico della sanità. Di Bissoni mi hanno sempre colpito il rigore, la serietà e la profonda competenza ed esperienza in campo sanitario. Una persona libera e di sinistra. Sempre coerente sul piano dei valori e sul piano delle politiche volte a mantenere una sanità pubblica universalistica. Un esempio e un modello per molti giovani che fanno del merito e del rigore una cifra distintiva. Ciao Giovanni. Grazie per la tua saggezza e serietà. Che la terra ti sia lieve”.

Questo il messaggio di cordoglio di Emma Petitti, presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna per la morte di Giovanni Bissoni, per tre legislature assessore alla Sanità della Regione.