Archive

Realizzato da Romeo Tentoni (Rommel) assieme ai turisti, ragazzi, bimbi e passanti

Un nuovo murale realizzato da Romeo Tentoni (Rommel) al Lido San Giuliano assieme ai turisti, ragazzi, bimbi che passeggiando, hanno contribuito con le loro idee all'arricchimento dei vari particolari. "E' dedicato, come sempre, alla bellissima Rimini ma soprattutto ai tifosi Biancorossi e alla nuova Società che proprio oggi ha siglato un patto importante con la nostra Città. E sempre Forza Rimini", spiega l'autore.

Che il cado la faccia da padrona sull'onda di un fenomenologia che preoccupa è un dato di fatto. L'assessora alla Transizione ecologia del Comune di Rimini Anna Montini rivendica gli investimenti fatti dall'amministrazione (compresa quelle precedenti) sulla sostenibilità ambientale. “L’edizione di oggi del Corriere della Sera riporta un imponente dossier, realizzato da ilMeteo.it in esclusiva per il quotidiano di via Solferino, con una statistica che traccia 40 anni di dati, dal 1985 al 2023, sul clima in Italia. Il database, basato su cinque parametri (temperatura media annuale, anomalia della temperatura media mensile, notti tropicali, giorni di gelo e caldo estremo) consegna un’istantanea importante ma preoccupante. Dati alla mano, i numeri raccolti confermato quanto si dice da tempo: che il cambiamento climatico esiste, c’è già, si fa sentire. E forte. Per quanto riguarda la nostra Provincia si dice che le notti tropicali, ovvero le notti in cui l'asticella non scende sotto i 20 gradi Celsius, sono state 78 nel 2022, 85 nel 2023 e, secondo le previsioni, saranno 96 nel 2030. Interessante anche la fotografia intorno al capitolo della temperatura media durante k’anno che nel 2022 è stata di 15,1, e del 15,5° NEL 2023. Andando più indietro, negli anni Novanta, era di 13,8°

Una scuola di ultima concezione, con un edificio innovativo sotto il profilo ecologico, pedagogico e tecnologico. È questa la vision che guida l’iter di ‘creazione’ della scuola primaria Fai Bene che sorgerà a Rimini Nord (Viserbella) e che ieri ha compiuto uno step aggiuntivo. La Giunta, infatti, nella seduta di ieri ha approvato i documenti di indirizzo di progettazione relativi alla realizzazione della struttura scolastico e quello per la realizzazione dell’area di accesso al plesso. Possibile grazie al sostegno di Inail, il progetto, è parte di un piano nazionale per migliorare le infrastrutture scolastiche della Penisola a cui è seguito un finanziamento pari a 5,5 milioni di euro da parte della Regione Emilia-Romagna destinato alla realizzazione di questa nuova scuola elementare che comprenderà aule, laboratori, una mensa e una palestra, offrendo spazi accoglienti e stimolanti per le bambine e i bambini. L’intervento, in particolare, è stato concepito con un forte focus sull’inclusione e sulla sostenibilità, grazie a spazi flessibili e polifunzionali da utilizzare ai canoni orari scolastici che permettano alla scuola di diventare un punto di riferimento non solo per gli studenti e il personale docente impiegato, ma per tutta la collettività. Particolare attenzione, inoltre, sarà data alla qualità ambientale, con criteri di progettazione che

E' stato emesso oggi 24 luglio con la veduta di Piazza della Darsena

Poste Italiane celebra Rimini con un francobollo.  Stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente, La vignetta raffigura una veduta di Piazza della Darsena di “Marina di Rimini” con l’attiguo porto turistico. Il bozzetto è a cura di Emanuela L’Abate. Il francobollo è stato emesso oggi, mercoledì 24 luglio. Spiegano da Poste Italiane.  "Rimini deve la sua popolarità nel mondo al il suo mare e alla sua spiaggia, a cui generazioni di italiani e stranieri legano ricordi spensierati e grandi amori. Una città desiderata e immaginata perché vera, frutto di una storia iniziata 22 secoli fa: da antico crocevia dell’Impero Romano a capitale della cultura rinascimentale con la signoria dei Malatesta, fino a culla di grandi artisti ed intellettuali che, come il Maestro del Cinema Federico Fellini, hanno reso eterno nell’immaginario mondiale il fascino della città, Rimini porta con sé la ricchezza di questa eredità. Oggi, passeggiando fra l’arte e le tracce antiche della città, dall’Arco di Augusto al Tempio Malatestiano, si percepisce come Rimini stia continuando ad evolversi, ripensando se stessa ed i suoi spazi, mossa da quell’innata spinta all’accoglienza e all’incontro. Così Rimini è cambiata e sta cambiando con i nuovi

La professoressa di origini santarcangiolesi è in vacanza in Italia  

Questa mattina, martedì 23 luglio, il sindaco Filippo Sacchetti insieme al consigliere ed ex assessore al Turismo Emanuele Zangoli hanno accolto in municipio Joan Ferrini-Mundy, presidente dell’Università del Maine, che vanta avi Santarcangiolesi.   Joan Ferrini-Mundy è sorella di Tom Ferrini, già sindaco di Portsmouth, sister city di Santarcangelo, che in primavera aveva incontrato gli Amministratori comunali in municipio e consegnato loro una lettera del sindaco Deaglan McEachern che ringraziava Santarcangelo per il progetto di scambio tra gli studenti del Molari e quelli di Portsmouth.   Presidente dell’Università del Maine dal 2018, Joan Ferrini-Mundy è professoressa di matematica e vice cancelliera nella rete delle università del Maine (University of Maine System – UMS) con delega alla ricerca e all’innovazione finalizzate a rendere sempre più accessibili e inclusive tutte le università e le facoltà del sistema universitario statale. Nel corso della sua carriera si è dedicata in particolar modo alle materie STEM con risultati che, proprio durante la sua presidenza, l’università del Maine sta sperimentando uno dei suoi più grandi momenti di crescita nel campo dell’ingegneria e dell’informatica. “È davvero un piacere vedere come una persona di tale caratura in America – afferma il sindaco Filippo Sacchetti – conservi ancora un legame così profondo

Un'occasione per sottolineare gli ottimi rapporti di collaborazione

Questa mattina il comandante del Gdf Roan Rimini, Reparto Operativo Aeronavale di Rimini della Guardia di Finanza, colonnello pilota Emiliano Rampini, è stato ricevuto dal sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad nel suo ufficio. Un'occasione per sottolineare gli ottimi rapporti di collaborazione esistenti con la Guardia di Finanza e per esprimere parole di apprezzamento per tutto il lavoro del Comparto Aeronavale della Guardia di Finanza, nel contesto della sicurezza in mare e del contrasto ai traffici illeciti. Il Colonnello Emiliano Rampini, originario di Nettuno, specializzato pilota militare, proviene dalla Scuola di Perfezionamento per le Forze di Polizia di Roma, dove ha frequentato il 39° corso di Alta Formazione. Ha ricoperto ruoli di rilievo nei settori peculiari della Guardia di Finanza aeronavale, con eccellenti risultati in numerose attività nazionali ed internazionali, e di staff presso il Comando Generale del Corpo. Tra le principali esperienze di comando, il Gruppo Esplorazione Aeromarittima di Pratica di Mare, unico reparto di volo della Guardia di Finanza dotato di aerei, e il Reparto Operativo Aeronavale di Livorno, dove si è occupato di polizia economico-finanziaria e del contrasto alle forme di illegalità connesse all'ambiente marittimo. Il sindaco Jamil Sadegholvaad ha rivolto al Colonnello Rampini gli auguri per il nuovo prestigioso

Le cooperative associate a Legacoop Romagna non hanno registrato particolari disservizi legati al crash informatico che ha coinvolto i server di Microsoft, assicurando alla clientela livelli ordinari di operatività.  Da tempo, considerando anche i crescenti rischi di sicurezza legati alla pervasività delle piattaforme informatiche — in cloud e non solo — nelle aree più strategiche delle aziende, Legacoop Romagna e la sua struttura di servizi Federcoop Romagna hanno avviato un percorso di approfondimento legato ai temi della cybersicurezza, affidandolo a un gruppo di lavoro composto da tecnici, esperti di diritto e professionisti informatici. Anche nel recente passato, infatti, l’intrusione di hacker e la diffusione di virus hanno causato problemi significativi all’attività di importanti strutture associate, bloccando gli stabilimenti produttivi e causando danni ingenti. La perdita di dati, oltre tutto, è sottoposta alle regole stringenti del regolamento sulla privacy, che impone sanzioni significative per gli organi dirigenti che non applicano tutte le misure possibili per ridurre al minimo il rischio informatico. «Stiamo preparando un evento specifico — spiega il presidente di Legacoop Romagna, Paolo Lucchi — con alcuni dei principali esperti in materia, ma oltre a ciò abbiamo avviato una verifica di quelle che sono le principali piattaforme in essere all’interno delle cooperative, grazie anche

La Divisione Filatelica e Numismatica ha realizzato una speciale emissione in tiratura limitata dedicata alla bambina uscita dalla geniale matita di Quino

Un viaggio da Rimini fino al monte Titano: è quella della simpatica Mafalda, creatura sagace e ironica nata dalla matita di Quino, giunta quest'anno a festeggiare il suo 60esimo anniversario. Proprio Mafalda è la protagonista di una collaborazione esclusiva tra Cartoon Club, il Festival Internazionale del cinema d'animazione, fumetto e games in programma a Rimini fino a domenica 21 luglio, e le Poste di San Marino - Divisione Filatelica e Numismatica.   La collaborazione nasce con l'emissione, da parte delle poste sammarinesi, di tre speciali francobolli che celebra il 60esimo compleanno dell'eroina di Joaquín Salvador Lavado che ha debuttato ufficialmente il 29 settembre del 1964. Si tratta di francobolli commemorativi, emessi in una tiratura limitata (20mila foglietti). Questo li rende particolarmente ricercati tra i filatelici e gli appassionati di fumetti, aumentando il suo valore collezionistico. Il design dei francobolli è stato curato con particolare attenzione per riflettere l’essenza del personaggio di Mafalda. Come per altre emissioni dedicate a Mafalda, anche questa ha visto la collaborazione con gli eredi di Quino per assicurare che il design rispettasse la visione originale del creatore. Il foglietto contiene tre valori da 1,40 euro, che riproducono altrettante vignette che mostrano Mafalda che dialoga in spagnolo con

Nel 2023 il centro odontoiatrico della comunità di San Patrignano ha erogato 6090 prestazioni

Donare sorrisi alle ragazze e ai ragazzi è l’impegno che San Patrignano porta avanti da sempre, supportando i suoi ospiti nella costruzione del loro futuro. Una responsabilità che dallo scorso anno si avvale anche del sostegno di illycaffè, che ha scelto di supportare il reparto odontoiatrico della Comunità.   Nel 2023 il centro odontoiatrico della comunità di San Patrignano ha erogato 6090 prestazioni fra prime visite e urgenze, radiografie, protesi mobili e fisse, visite di igiene dentali, devitalizzazioni, ricostruzioni e carie, interventi di chirurgia. Nove, inoltre, sono state le ragazze ei ragazzi che hanno frequentato la scuola odontotecnica del centro studi della comunità nell’anno scolastico 2023/24 di cui 5 stanno affrontando l’esame di Stato per diventare odontotecnici. illycaffè, società B Corp che si impegna a crescere promuovendo un modello di business basato su una strategia orientata al bene comune, ha deciso di dare un aiuto concreto e immediato alla Comunità di San Patrignano, contribuendo all’acquisto di strumentario, materiale e utensileria, garantendo la continuità e la qualità delle cure odontoiatriche e della formazione professionale. Un contributo fondamentale non solo per i ragazzi che devono curare l’apparato orale a causa dei danni provocati dalle droghe con i deficit masticatori che ne conseguono,

Colpo di fortuna record nella tabaccheria del Borgo San Giovanni

La fortuna ha sorriso a un pensionato di Rimini che, con una giocata di solo un euro al 'Million Day', si è ritrovato vincitore di un milione di euro. La giocata è stata registrata presso la tabaccheria di borgo San Giovanni, gestita da Giovanni Maroncelli. Secondo quanto raccontato dal titolare della tabaccheria alla stampa locale, il fortunato vincitore è un cliente abituale del negozio. "Ieri mattina l’uomo è venuto a compilare la schedina come fa spesso," ha spiegato Maroncelli. "Non sembrava una giocata diversa dalle altre." La schedina vincente, composta dai numeri 11, 18, 20, 22 e 27, è stata giocata alle prime ore del giorno. Alle 13:00, durante l'estrazione nazionale, l'uomo ha scoperto di aver centrato tutti e cinque i numeri, vincendo così il jackpot di un milione di euro. "La gioia è stata incontenibile," ha proseguito il tabaccaio. "Subito dopo l’estrazione ho ricevuto una telefonata dal cliente. Era incredulo e felicissimo." L'uomo si è poi recato di nuovo alla tabaccheria alle 15:00 per verificare la vincita insieme a Maroncelli, che ha confermato la buona notizia. Dopo la verifica, il tabaccaio ha consigliato al vincitore di rivolgersi a una banca per gestire l'importo vinto, poiché la somma era troppo grande per essere gestita

Si tratta di una guida sui percorsi alternativa alla detenzione carceraria, consegnata a tutti i detenuti.

Questa mattina è stato consegnato nel carcere di Rimini e nelle strutture di tutta la Regione il Codice ristretto, una guida sui percorsi alternativa alla detenzione carceraria, a tutti i detenuti. L’obiettivo di questa iniziativa curata dal Garante dei detenuti della Regione Emilia-Romagna, Roberto Cavalieri, è aiutare il detenuto a districarsi nel complicato sistema dei percorsi esterni al carcere (liberazione anticipata, lavoro esterno, permessi speciali, affidamento in prova, detenzione domiciliare, semilibertà ecc.). A consegnarlo ai detenuti nel carcere di Rimini la presidente dell’Assemblea legislativa Emma Petitti con la consigliera regionale Nadia Rossi, il garante locale Giorgio Galavotti, oltre ad Annalisa Calvano, Susanna Megna e Martina Montanari della Camera penale, l’imam Mauro Ballabio e Viola Carando della Caritas. La presidente dell’Assemblea legislativa regionale Emma Petitti, dal carcere di Rimini, ha ribadito l’impegno della Regione Emilia-Romagna su questi temi: “La Regione Emilia-Romagna vuole essere protagonista in questo processo che guarda alle tutele dei più deboli: diventa quindi fondamentale fornire ai detenuti strumenti utili a informarsi su quelli che sono i percorsi alternativi al carcere. Sappiamo, ad esempio, quanto i progetti di inclusione lavorativa possano apportare benefici concreti a ogni livello, per creare le condizioni affinché la persona possa costruirsi un progetto di vita. Solo

Geat è incaricata di eseguire i lavori, che prevedono diverse fasi di restauro

Hanno preso il via i lavori di restauro del monumento ai Caduti del mare, situato in piazzale Marinai d’Italia. Questo intervento, che fa seguito al voto unanime del consiglio comunale di Riccione espresso nel 2023 che impegnava l’amministrazione comunale a riqualificare il monumento, rappresenta un passo importante per il recupero e la valorizzazione di un elemento significativo del patrimonio storico e culturale cittadino. Geat è incaricata di eseguire i lavori, che prevedono diverse fasi di restauro. Tra le opere principali vi sono la tinteggiatura del corpo centrale del monumento, del palo (albero) e del muretto perimetrale. Particolare attenzione sarà dedicata all’impermeabilizzazione e alla tinteggiatura della base della fontana, ricoperta dall'acqua, nonché alla tinteggiatura delle scritte in pietra. Saranno inoltre verniciati i paletti posti sul muretto di recinzione, le porte in ferro e l’ancora in ferro con la relativa catena. Questi interventi garantiranno una protezione duratura delle strutture e ne ripristineranno l’aspetto originario. I lavori di restauro sono programmati per concludersi entro il mese di luglio, in tempo per permettere a cittadini e turisti di ammirare il monumento nel suo rinnovato splendore già dal mese centrale della stagione estiva. A settembre, si procederà con il montaggio di una nuova catena sul basamento, attualmente in produzione,