Archive

Oltremare si conferma nuovamente destinazione prediletta delle famiglie, grazie a a un cartellone ricco di eventi

Nessun ritorno poteva essere più trionfale: in meno di un anno dal loro ultimo appuntamento al Family Experience Park di Riccione, Oltremare ha accolto di nuovo Aurora e Ludovica, le sorelline più virali del web nonché campionesse di visualizzazioni: sono infatti arrivate alla mirabile cifra di un miliardo di stream, confermandosi regine di popolarità fra i giovanissimi. Domenica 2 giugno, in occasione del ventesimo compleanno di Oltremare, le due YouTuber sono tornate fra Ulisse e i delfini della Laguna. Le aspettava una folla di “unicorni”, così è definita la loro fanbase, in fila già dalle 8.30 del mattino per assicurarsi il prezioso braccialetto, ovvero il “pass” per accedere all’Oltremare Theatre. Qui, fra selfie, abbracci con i fan e un vero e proprio show con corpo di ballo, effetti speciali e video proiettati sugli oltre 600 mq dello schermo del teatro, Aurora e Ludovica hanno fatto cantare tutto il pubblico con “1,2,3 vamos” “L’esercito degli unicorni” e “Questo siamo noi” e hanno autografato centinaia di cartoline.   Moltissimi gli unicornini con il libro alla mano per il firmacopie: il loro quarto titolo “Un legame speciale” sta addirittura insidiando il primato di JK Rowling in vetta ai titoli più amati dai ragazzi. Per Aurora e Ludovica ancora

Rimini si prepara per un grande finale di maggio ricco di eventi che spaziano dalla cultura alla musica allo sport, con protagonista in primo piano la manifestazione Riminiwellnes con un ricco palinsesto eventi sia dentro la Fiera di Rimini con oltre 300 brand espositori presenti sia in città con il programma fuorisalone Rimini Wellness Off che conta più di 240 appuntamenti gratuiti e aperti a tuti.   Un lungo weekend che segna anche l’avvio dei mercatini estivi che punteggiano i 15 chilometri di costa e dei Cento Giorni in festa, il programma di iniziative organizzate dai comitati turistici. Parte anche l’atteso programma ‘aspettando il Tour de France’: giovedì 30 e venerdì 31 maggio con la due giorni di tavole rotonde dedicate alla bicicletta nella sala della Cinetec: L’emancipazione femminile in bicicletta, con interventi di Eleonora Belloni ed Emilia Muratori, moderati da Oriana Maroni (giovedì) e Il Tour de France visto dall’Italia, con la partecipazione di illustri accademici e moderato da Stefano Pivato (venerdì). Sempre venerdì 31 maggio, nella stessa sala è proiettato il film Wonderful Losers: A Different World di Arūnas Matelis, un documentario lituano, che racconta le storie dei gregari, i ciclisti che lavorano instancabilmente per il successo dei loro compagni

Il recupero del concerto saltato il primo maggio previsto sabato 1 giugno

Sabato 1 giugno, alle ore 21:30, “Una festa lunga un’estate sotto il sole di Riccione” si accende tenendo a battesimo il grande palco di piazzale Roma che guarda il mare, con l’energia esplosiva dei Modena City Ramblers, la storica band nata nel 1991 come gruppo folk irlandese e che da allora ha conosciuto un lungo periodo costellato di successi, sia dal punto di vista discografico che di live tour, in Italia e in Europa (il concerto è a ingresso libero). Il grande palco di piazzale Roma Il concerto dei Modena City Ramblers inaugura il grande palco di piazzale Roma che accompagnerà la città per tutta l’estate, punto centrale del palinsesto dei grandi eventi di Riccione e centro pulsante dell’estate. In questi giorni si stanno completando gli allestimenti service audio e luci del palco che saranno poi implementati in base alle esigenze dei diversi spettacoli che si succederanno sul palco nel corso dell’estate. La grande struttura scenica, montata da Geat, ha un fronte palco di 14 metri con una profondità e un’altezza di 12 metri. Il palco è dotato di una copertura mobile che può essere abbassata in caso di maltempo mentre le sue torri laterali ospiteranno la brandizzazione della città e degli eventi.

Presentato il cartellone degli eventi della bella stagione

Al via la stagione il 30 giugno IL VOLO, ultimo appuntamento il 31 agosto con la Mannoia La Sindaca Foronchi: “Dopo il grande successo di maggio con gli eventi sportivi, siamo pronti a partire con gli eventi dell’Arena della Regina. Cattolica è un unicum nella nostra regione. Siamo tra le poche città che hanno un luogo all’aperto, come l’Arena della Regina, per i concerti in estate e questo ci permette di attrarre pubblico e di far veicolare il nostro nome in Italia e all’estero, richiamando turisti e appassionati di musica che, tramite gli spettacoli, conoscono il nostro territorio. E anche il programma di quest’anno offre una varietà tale da intercettare una platea intergenerazionale, un palinsesto che piace a giovani e meno giovani”   Sedici spettacoli, tra i concerti dei più grandi della musica italiana e internazionale e uno show imperdibile con i tre assi nazionali della comicità. L’Arena della Regina torna ad accendere l’estate di Cattolica con un cartellone ricco di eventi e protagonisti d’eccezione. Il programma è stato presentato questa mattina a Palazzo del Turismo dalla Sindaca Franca Foronchi, dal Vice sindaco e Assessore ai grandi eventi Alessandro Belluzzi, dal titolare della Pulp Concerti Willie Sintucci e dalla dirigente Claudia Rufer. “Dopo

L'Associazione Atti Matti Aps il 12 aprile mette in scena una nuova versione nel format ideato da Marco Mussoni

Nell'ambito delle iniziative delle pari opportunità della provincia di Rimini per sensibilizzare il pubblico contro le disparità di genere, l'Associazione Atti Matti Aps presenterà al Teatro Tiberio, il prossimo 12 aprile alle 21.15, la nuova versione di "LETTO", il format di improvvisazione teatrale ideato da Marco Mussoni, attore, riminese doc, ri-adattato per l'occasione con la dott.ssa Alessandra Battistelli, psicologa e psicoterapeuta. “Letto Senza Paura”, fa parte degli eventi nel calendario provinciale dell’8 marzo dedicati alla donna, la consigliera alle Politiche di genere e Pari opportunità della Provincia, Barbara Di Natale, sottolinea: “Come Pari opportunità della Provincia di Rimini continuiamo l’opera di sensibilizzare e promozione per una maggiore conoscenza e consapevolezza collettiva sul tema della parità di genere. ‘Letto senza paura’ mette al centro della scena le persone e attraverso il dialogo e l’ascolto ha lo scopo di favorire processi di inclusione sociale e di riflessione. Il teatro è simbolo dell’evoluzione sociale e umana, avendo da sempre una funzione di crescita personale, e regala a chi guarda e ascolta una nuova esperienza, una parte di vita che forse non avrebbe incontrato.” Questo progetto vuole dare spazio e voce a storie di donne coraggiose. Gli attori rappresenteranno infatti improvvisazioni a partire dalle suggestioni create

Settima edizione per la manifestazione del settore live entertainment, fra gli ospiti Albertino, Joe T Vannelli, Big Fish, Ale Lippi

Il countdown è agli sgoccioli: al quartiere fieristico di Rimini è pronta ad andare in scena la 7° edizione di MIR – Live Entertainment Expo, manifestazione firmata Italian Exhibition Group che riunisce i leader nei settori Light, Sound, Visual, Integrated System & Broadcast. Da domenica 7 a martedì 9 aprile, l’appuntamento trasformerà la città di Rimini nella capitale delle filiere del live entertainment, in un territorio che è storico riferimento culturale di settore. MIR – Live Entertainment Expo 2024 è suddivisa in 3 macro aree che occupano 6 padiglioni: MIR Club, MIR Tech e LIVE YOU PLAY. MIR CLUB: RITMO, INNOVAZIONE E OSPITI D’ECCELLENZA MIR Club è l'area dedicata al mondo del DJing, del clubbing e della produzione musicale elettronica. Uno spazio vibrante e stimolante, ideale per connettersi con le ultime tendenze e innovazioni che animano le notti dei club di tutto il mondo, che torna con un layout completamente rinnovato tra zone espositive con le aziende leader nel settore delle tecnologie DJ e un’area experience con l’inteso programma che si svolgerà nella Club Arena. Inoltre, quest’anno MIR Club offre grandi opportunità per i nuovi talenti con Demolition Panel, che attende ospiti d’eccellenza e professionisti dal mondo della radio, della discografia, dei club

C’è anche Stella Giorgi, sedicenne riminese, nel fantastico cast del musical “Hairspray” che, dopo lo straordinario debutto al Teatro Verdi di Montecatini Terme dello scorso 26 gennaio, sarà in scena da mercoledì 28 febbraio a domenica 3 marzo al Teatro Nazionale di Milano, uno dei templi italiani del musical. “Hairspray” è un viaggio coinvolgente nel cuore degli anni ’60. Attraverso le sue splendide canzoni e la sua grande energia, il musical trasporta il pubblico in un'epoca di cambiamenti sociali e musicali, seguendo le avventure di Tracy Turnblad, una giovane appassionata di ballo con un sogno grande quanto il suo cuore. La trama ruota attorno alla sua audace missione di sfidare gli stereotipi e portare il ritmo travolgente della musica nella vita di tutti i giorni. Tematiche di integrazione, accettazione e celebrazione delle diversità sono al centro dello spettacolo, avvolte in una veste spettacolare di costumi sgargianti e balli scatenati. La versione italiana prodotta da Musical Times e MTA – Musical Times Academy è completamente diversa dalle precedenti produzioni. La regia, guidata da Denny Lanza, e le coreografie strizzano volutamente l'occhio alle versioni d'oltreoceano, utilizzando la danza come strumento di narrazione e non solo come accessorio. Il cast, interpretato da giovanissimi artisti e

Lo spettacolo era in programma al "Galli" il 28 febbraio

La Direzione del Teatro Galli comunica che lo spettacolo Venere Nemica, programmato per mercoledì 28 febbraio, è rimandato a lunedì 29 aprile per problemi di salute della protagonista Drusilla Foer. Tutti i biglietti già acquistati restano validi. Gli spettatori che non potranno essere presenti alla nuova data possono chiedere il rimborso inviando l’apposito modulo disponibile sul sito del teatro all’indirizzo mail biglietteriateatro@comune.rimini.it, con la scansione del biglietto o dei biglietti acquistati. La richiesta deve essere inviata entro sabato 16 marzo 2024. Eventuali biglietti che dovessero tornare disponibili saranno rimessi in prevendita a partire da martedì 16 aprile ore 10.

550 voti espressi nel sondaggio voluto da Comune

C’è ancora una settimana di tempo, per coloro che desiderino esprimere la propria preferenza circa il nome del nuovo istituto scolastico che, a cominciare dall'anno educativo 2024/2025, vedrà uniti i due attuali istituti comprensivi. Un’iniziativa pensata dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con le istituzioni scolastiche: “volta proprio a rendere l’intitolazione un percorso partecipato frutto di un cammino condiviso, in cui tutti gli alunni di Bellaria Igea Marina e le rispettive famiglie siano protagonisti”, come hanno spiegato in una circolare congiunta destinata ai ragazzi Annalisa Celli, dirigente dell’I.C. Bellaira, Myriam Toccafondo, dirigente dell’I.C. Igea, e il Sindaco Filippo Giorgetti.   Sono quasi 550 le preferenze espresse a mezzo del sondaggio approntato allo scopo, ricordando che, per chi ancora non lo avesse fatto, partecipare è semplice ed intuitivo. Sino a giovedì 29 febbraio, è sufficiente infatti visualizzare la circolare pubblicata sul registro elettronico degli alunni – iscritti alle scuole dell’infanzia, alle scuole primarie e alle scuole secondarie di primo grado di Bellaria Igea Marina – e cliccare il link di accesso al sondaggio; qui, lo studente e la propria famiglia possono optare per una delle proposte presenti, “grandi figure appartenenti alla storia del nostro Paese e del territorio, al mondo della letteratura, del cinema, della

E la riminese minaccia azioni legali: "Sponsorizzazioni 24h al giorno per molti mesi danneggiando la salute dei giovani e quella dell'ambiente"

Manuela Fabbri presidente di Basta Plastica in Mare Network ha inviato una lettera aperta a Pier Silvio Berlusconi amministratore delegato delle reti televisive Mediaset  per chiedere di far sparire le bottiglie di plastica dal Grande Fratello. Fabri tiene a specifcare di non aver scitto anche alla produzione Endemol !che fa incetta di tutte le pubblicità/promozioni più o meno occulte senza alcuna etica" ma per cpnoscenza la missiva è stata spedita anche ad AGCOM. "Mediaset - spiega Manuela Fabbri - ha precise responsabilità di ciò che trasmette, e io credo non rispetti a sufficienza la salute dei giovani e di tutti gli utenti molto numerosi sulle sue reti generaliste. Per ora si tratta di denuncia mediatica, ma abbiamo dato mandato alla nostra legale Daniela Addis di Roma, anche Presidente dell’associazione Generazione Mare, di verificare se intraprendere un esposto legale, contro sponsorizzazioni esibite dagli schermi televisivi 24h al giorno per molti mesi, con l’obiettivo di incentivare i consumi per emulazione nei giovani, danneggiando la loro stessa salute e quella dell'ambiente". LA LETTERA Gentile Pier Silvio Berlusconi, mi rivolgo a lei poiché è uomo di valori e padre. La seguiamo da tempo e sappiamo quanto tenga ai buoni comportamenti (meno parolacce e trash) certamente per questione d’immagine

"Ultima edizione comunque perfetta, la canzone di Ghali la mia preferita"

Non dovrebbe spostarsi dalla sua sede naturale, il Festival di Sanremo ma dovesse mai palesarsi un'ipotesi del genere la Romagna sarebbe pronta. A pensarla così è Claudio Cecchetto, talent scout, già conduttore del festival e Visit Ambassador della Romagna, ospite della trasmissione Un Giorno da Pecora su Rai Radio1. "Io - ha argomentato riguardo a un eventuale cambio di sede della kermesse - ho detto che noi ci rendiamo disponibili, visto che il primo festival della canzone italiana venne fatto a Rimini". "Io penso che il festival resti lì, in Liguria - ha aggiunto - ma si potrebbe fare a Rimini con collegamenti con Riccione che potrebbe essere utilizzato come il Casinò sanremese. Di posti adatti ce ne sono diversi". Ad ogni modo, ha sottolineato ripensando alla manifestazione canora da poco conclusa, "l'ultimo festival di Sanremo è stato perfetto, per organizzazione, musica e ascolti. I primi cinque classificati potevano tutti tranquillamente vincere, anche se la mia canzone preferita è stata quella di Ghali". Quanto al dopo Amadeus, ha osservato Cecchetto, "uno Stefano De Martino o un Marco Liorni non sarebbero male. Ma - ha concluso - si potrebbe pensare anche ad una Alessia Marcuzzi". (ANSA)

La drag queen Baby Maky presenta Miss Freaky Candy, Azzurro Fumo, Ella Bottom Rouge ed Elise EN

Il 16 Febbraio Rimini sarà invasa dalle meraviglie del Burlesque grazie all’appuntamento di Piccolo Teatro Burlesque presso il teatro del Bowling Seventies, via Ausa 101 (Cerasolo). Spinti dal desiderio di far riemergere il prestigio dell'Arte del Burlesque, Miss Freaky Candy e Azzurro Fumo daranno vita ad una serata di punta sulla Riviera Romagnola, mai vista prima.  [caption id="attachment_451630" align="alignleft" width="1709"] Azzurro Fumo - Alberto Guerri[/caption]   "Tante le novità per questo primo appuntamento legato al Burlesque: primo fra tutti il format. Non si tratta infatti del solito dinner show o open stage aperto agli iscritti o serata a tema; la novità consiste proprio nel riportare in auge una qualità dello spettacolo ormai persa in favore di quell’intrattenimento fine a se stesso con uno show che varia dal Cabaret, al Variété sino, per l’appunto, al Burlesque. Proprio per questo il filo conduttore del primo appuntamento sarà la Diversità celebrata in tutte le sue sfumature, aspetti e forme senza dimenticare di strizzare l’occhio a quello stile vintage tanto amato nel burlesque e nei teatri di tutto il mondo". Capitana e conduttrice della serata sarà l’artista drag queen Baby Maky, eclettica ed autoironica soubrette vincitrice nel 2016 del titolo di “Drag Queen più bella della Romagna”, che presenterà i performer