Home > Primo piano > Terzo giorno consecutivo di Allerta Meteo in Emilia Romagna

Terzo giorno consecutivo di Allerta Meteo in Emilia Romagna

Terzo giorno consecutivo di Allerta METEO sulla Regione Emilia Romagna emessa dalla Protezione Civile e ArpaER. L’ultimo avviso è valido dalle 00:00 di domenica 24 gennaio 2021 fino alle 00:00 di lunedì 25 gennaio 2021
E’ allerta ARANCIONE per piene dei fiumi sulle province di Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna;
E’ allerta GIALLA per piene dei fiumi sulle province di Piacenza, Parma; per frane sulle province di Piacenza, Parma, Reggio Emilia, Modena, Bologna, Forlì-Cesena, Rimini.

Speiga il bollettino: “Per la giornata di domenica 24 gennaio non sono previsti fenomeni meteorologici significativi, tuttavia si segnala che deboli precipitazioni sono previste sulla fascia costiera e sul settore appenninico centro-orientale, dove potranno essere nevose sopra quota 1000 metri. I fenomeni saranno in temporaneo esaurimento nelle ore serali. Ventilazione sostenuta ma sotto la soglia di allerta sulle aree del crinale appenninico al mattino, in attenuazione nel corso della giornata.
Nelle zone montane interessate da parziale fusione della neve presente sul suolo sono possibili fenomeni franosi su versanti caratterizzati da condizioni idrogeologiche particolarmente fragili”.

In provincia di Rimini ArpaER porevede per oggi sabato 23 gennaio: “Nel pomeriggio sulla costa tendenza ad attenuazione della nuvolosità, sui rilievi molto nuvoloso; dalla sera sulla costa molto nuvoloso con piogge deboli intermittenti, sui rilievi molto nuvoloso con deboli nevicate sopra 1300 m. Temperature massime pomeridiane comprese tra 6 °C sui rilievi e 12 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 52 (costa) e 71 km/h (rilievi). Mare poco mosso sotto costa molto mosso al largo, dalla sera mare mosso”.
Domani domenica 24 gennaio: Al mattino sulla costa molto nuvoloso con piogge moderate, sui rilievi molto nuvoloso con nevicate moderate sopra 1000 m; nel pomeriggio sulla costa tendenza ad attenuazione della nuvolosità con piogge in esaurimento, sui rilievi tendenza ad attenuazione della nuvolosità con nevicate in esaurimento; dalla sera sulla costa cielo velato per nubi alte, sui rilievi sereno. Temperature minime del mattino comprese tra 3 °C sui rilievi e 6 °C sulla costa, massime pomeridiane comprese tra 5 °C sui rilievi e 9 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 43 (costa) e 65 km/h (rilievi). Mare calmo sotto costa mosso al largo”.
Lunedì 25 gennaio: “Al mattino sulla costa molto nuvoloso con piogge moderate, sui rilievi molto nuvoloso con nevicate moderate; nel pomeriggio sulla costa tendenza ad attenuazione della nuvolosità con piogge in esaurimento, sui rilievi tendenza ad attenuazione della nuvolosità; dalla sera cielo velato per nubi alte. Temperature minime del mattino comprese tra -1 °C sui rilievi e 3 °C sulla costa, massime pomeridiane comprese tra 4 °C sui rilievi e 7 °C sulla costa. Velocità massima del vento compresa tra 58 (costa) e 76 km/h (rilievi). Mare mosso al mattino, nel pomeriggio mare mosso con tendenza ad attenuazione del moto ondoso, dalla sera mare calmo sotto costa mosso al largo”.
La tendenza prevista sulla Regione Emilia Romagna da martedì 26 a venerdì 29 gennaio: “Nella prima parte del periodo la rimonta di un promontorio anticiclonico favorirà l’afflusso sulla Penisola Italiana di masse d’aria più fredde che sul territorio regionale daranno luogo a condizioni di tempo stabile e a una diminuzione delle temperature, con valori minimi sotto zero e massime attorno a 6 gradi; al termine del periodo il prevalere di correnti atlantiche potrà dare luogo a deboli precipitazioni e un aumento delle temperature”.
Scroll Up