Archive

La scuola di ballo riminese ha conquistato ben 12 medaglie d’oro nelle rispettive discipline

Un risultato oltre ogni aspettativa quello ottenuto dagli atleti di Rimini Dance Company ai Campionati Italiani FIDESM, che si sono svolti sabato 20 luglio presso il quartiere fieriestico di Rimini. La scuola di ballo riminese dei maestri Chiara Pellegrini e Enrico Clementi anche quest’anno si è distinta nel medagliere dei "Campionati Italiani di categoria di danza sportiva e sport musicali Fidesm 2024" nelle discipline di danze folkloristiche romagnole e nella specialità Frusta. Sono tutti atleti della scuola di ballo riminese le coppie che compongono la classe di merito delle danze folk. Hanno conquistato la medaglia d’oro nelle varie classi e categoria gli atleti: per le danze folkloristiche romagnole • Marika Manenti & Michael Clementi U • Alessia Selva Casadei & Simone Clementi A1 • Guendalina Spagnuolo & Andrea Faetanini B1 • Sophie Agarici & Giacomo Bartolucci B2 • Nicky Blasi & Gaia Carlini B2 • Gaia Pezzulo & Giacomo Gambuti C1 per la disciplina fruste romagnole  • Melissa Sangiorgi A • Fabio Venturi B1 • Giada Sabbatino C • Manuel Torroni  2 fruste • Andrea Albanese & Simone Clementi Duo • Lucia Colaci & Aurora Galli Duo

Villanova Summer Playground vuole essere una festa dello sport. Tornei, esibizioni, sport, solidarietà e tanta amicizia. Una festa lunga 18 giorni

Basket sotto le stelle per diciotto appassionanti giorni, dal 24 luglio al 10 agosto. È l’evento organizzato da Villanova Basket Tigers in piazza I maggio, a Villa Verucchio, manifestazione che riporta la palla a spicchi nel foro del paese per il quarto anno consecutivo e dopo i successi delle tre stagioni precedenti ma con diverse novità. “Villanova Summer Playground” è una festa in piazza I Maggio: playgrounds all’aperto per sfide tra amici e tornei 3vs3, gara di tiro da 3, e gioco all’aperto per bambini, bambine e ragazzi.   Mercoledì 24 luglio si parte subito col il “botto”: dalle ore 20.30 ritorna la partita in cui si intende ricordare i due amici Francesco Raffaelli ed Enrico Possenti, prematuramente scomparsi. All Star Raffo vs Alla Star Poss si sfideranno in appassionanti sfide 3vs3 per chiudere in amicizia e allegria con una tavolata in piazza organizzata dal Griglificio. Il testimone passa subito al minibasket: bambine e bambini si sfideranno sul playground giovedì 25 luglio e venerdì 26 luglio, con omaggi per tutti gli intervenuti. Sabato 27 e domenica 28 luglio due serate di gioco libero. La prima novità sarà di scena lunedì 29 e martedì 30 luglio: sul campo di piazza I Maggio scenderà in campo il Villa

Da Lucia Bronzetti ad Alessio Crociani, il territorio si piazza al 42esimo posto per il numero di azzurri a Parigi 2024

Il presidente della Provincia di Rimini Jamil Sadegholvaad saluta la partecipazione azzurra alle Olpimpiadi di Parigi, dove non saranno pochi gli atleti provenienti da questa parti. “Nell'edizione odierna del Sole 24 Ore - segnala Jamil Sadegholvaad - è riportata una statistica che restituisce una fotografia interessante in ordine alle città di provenienza degli atleti qualificati per partecipare alle prossime Olimpiadi. Stando alla graduatoria stilata dal quotidiano economico-finanziario, infatti, la Provincia di Rimini si colloca al 42esimo posto della classifica nazionale come ‘culla d’Italia’, registrando un buon posizionamento per quanto riguarda il numero di sportive e sportivi che hanno strappato il pass per gareggiare a Parigi 2024 con la maglia degli azzurri". "Il tricolore italiano si appresta quindi a tingersi, metaforicamente parlando, con le pennellate biancorosse grazie a un ricco patrimonio di 'stelle' che porteranno alto il nome di Rimini e la Romagna in tutto il mondo, come la fuoriclasse verucchiese della racchetta, Lucia Bronzetti, il fenomeno del triathlon Alessio Crociani, e Giulio Ciotti, l’allenatore d’oro che guida le gesta di Gianmarco Timberi. Qui riportati a titolo d’esempio, si tratta di profili che fanno parte di un gruppo di campionesse e campioni che in Francia si farà ‘erede’ di una lunga tradizione sportiva

Si profila la possibilità di superare le 140mila presenze del 2023

Parte oggi sulla piattaforma TicketOne e sul sito misanocircuit.com la prevendita per il Gran Premio dell’Emilia-Romagna di MotoGP. Fino al 12 agosto sarà riservato lo sconto del 30% sulla gara 20-22 settembre Gran Premio dell’Emilia-Romagna per chi deciderà di acquistare entrambi i weekend, ad esempio sul Prato con 119 euro potrai assistere a entrambe le gare della domenica. Inoltre, sempre sconto del 30% per la gara 20-22 settembre Gran Premio dell’Emilia-Romagna, dedicato ai già possessori del biglietto del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini 06/07/08 settembre 2024. L’occasione è davvero importante, con le gare sempre spettacolari e un campionato incerto che proprio a Misano World Circuit avrà una fase determinante prima delle trasferte in Oriente. Nel frattempo, vanno forte le prevendite del primo Gran Premio, che procedono al di sopra dell’edizione 2023 che chiuse con oltre 140mila spettatori nel weekend. Anche per il secondo appuntamento i segnali sono ottimi: a MWC sono già pervenute richieste di biglietti da parte di agenzie, aziende e pubblico, stimolati dall’annuncio della convenienza proposta. Stanno anche organizzandosi le fan zone per il secondo appuntamento che si annuncia altrettanto partecipato. Il profilo della MotoGP a MWC, studiato da Trademark Italia, è per il 46% formato da spettatori esordienti,

13esimo posto per Torroni – Palmieri, 11esima Anna Torroni e 31esima posizione per Baldisserri – Bracchi alla prima in un assoluto

Dopo un anno particolarmente intenso con un calendario fittissimo di campionati, in previsione delle prossime olimpiadi di Parigi, si raccolgono i frutti di anni di allenamenti con sempre presente l’obiettivo finale: quello di arrivare in finale al Campionato Italiano assoluto a Roma, terminato ieri 21 luglio al Foro Italico nella piscina dei mosaici, dove si è compiuta l’impresa storica delle agoniste riccionesi Anna Torroni e Viola Palmieri, in gara contro 32 società. Il duo Torroni - Palmieri si è presentato in finale su 40 doppi, concludendo al 13° posto con un solo base mark, mai successo in precedenza, conquistando la prima diretta Rai delle ragazze emozionantissime; alcuni errori, dovuti esclusivamente all’emozione, non le hanno fermate dalla conclusione dell’esercizio con tenacia e freddezza. Le riccionesi hanno gareggiato con tutte le migliori atlete convocate in nazionale, in uno spettacolo di altissimo livello. Nel solo Anna Torroni ha dato spettacolo, sia in semifinale (11a posizione su 50 singoliste) che in finale, ammaliando i giudici e i cronisti per la sua nuotata disinvolta e raffinata. Confermata in finale all’11° posto senza alcuna penalità, in una impresa esaltante. Altra prestazione di rilievo quella del duro Lia Baldisserri e Benedetta Bracchi, che ha concluso in 31a posizione alla  prima esperienza

Con We can race è possibile scendere in pista e guidare splendide supercar come Ferrari, Lamborghini e tante altre ancora

Si chiamano We Can Race, e sono degli eventi automobilistici molto particolari: nei medesimi, infatti, non ci si limita ad assistere ad una gara dagli spalti, ma è possibile scendere in pista e guidare splendide supercar come Ferrari, Lamborghini e tante altre ancora. Mettersi alla guida di simili bolidi è un’esperienza fantastica, ma chiaramente sono ben poche le persone che possono permettersi di acquistare auto del genere; proprio per questo motivo l’omonima azienda ha pensato di offrire un servizio molto particolare, grazie al quale questo piccolo sogno diviene alla portata di chiunque. Ma come si può partecipare ad un evento We Can Race? Dove sono previsti i prossimi appuntamenti? Andiamo a scoprirlo! We Can Race: tanti appuntamenti presso i più importanti autodromi italiani We Can Race organizza i suoi eventi in modo itinerante presso i più importanti autodromi italiani, dunque è possibile vivere quest’esperienza così speciale in tutta Italia, da Nord a Sud senza escludere le Isole. La guida può essere acquistata direttamente online dal sito web ufficiale di We Can Race, come si è soliti fare presso qualsiasi e-commerce, nel medesimo sito, inoltre, è possibile scoprire quando sono previsti i prossimi appuntamenti. Se si volesse vivere quest’insolita esperienza, ad esempio, presso il celebre Autodromo di

Classe 2002, è cresciuto nel vivaio del Napoli dove ha esordito nel 2021 contro la Fiorentina in Serie A

Il Rimini FC comunica che Antonio Cioffi è un nuovo attaccante biancorosso. Il classe 2002 casertano è cresciuto nel vivaio del Napoli. Nel 2021 ha esordito tra i professionisti al Maradona a 18 anni nella gara contro la Fiorentina del 17 gennaio alla corte di mister Gattuso. La scorsa stagione ha giocato nell’Ancona collezionando 29 presenze e 4 assist in Serie C. Nel 2022/23 aveva vestito la maglia del Pontedera chiudendo la stagione con 34 presenze e 7 gol. Il giocatore, che è già in ritiro a Frontone a disposizione di mister Buscè, arriva in prestito dal Napoli fino a giugno 2025.

Nell'ultima stagione e mezzo ha giocato nel San Giovanni

Per rinforzare il reparto di attacco il Victoria ha pescato un altro 'figlio' del suo settore giovanile, Mihail Bruma, classe 1995, giocatore di origine moldava e da almeno tre lustri in Italia. Alto 1,78, ha militato per due anni in Eccellenza nel Cattolica; ha vestito la maglia del Sant’Ermete, mettendo a segno 11 gol. L’anno successivo ha mantenuto la categoria e si è trasferito al Verucchio, dove ha totalizzato 19 gol in due campionati. Al Pietracuta (Promozione) ha segnato 12 gol prima dello stop per covid. Ha giocato nel campionato sammarinese nel Murata e negli ultimi due anni per una stagione e mezzo ha militato nel San Giovanni, club del campionato sammarinese (rispettivamente sette e sei gol). Mihail Bruma, perché la scelta del Victoria? “Avevo richieste nel campionato interno sammarinese, che sotto il profilo tecnico è diventato nel tempo più competitivo rispetto a quello di Prima categoria, ma ho preferito la chiamata del Victoria. Qui sono cresciuto, ritrovo Halilaj di cui sono amico fin dai tempi delle giovanili; mio fratello Anatoli, che è più giovane di me di otto anni, veste questa maglia e finalmente potrò giocare insieme a lui. L'ho visto all'opera l'anno scorso e mi ha fatto una buona impressione:

Il tecnico vanta un lungo percorso durato 18 anni al Bologna FC

Il Rimini Football Club comunica che sarà Denis Biavati il nuovo allenatore della formazione Primavera biancorossa. Il tecnico, che vanta un lungo percorso durato 18 anni al Bologna FC partendo dalla Scuola Calcio per arrivare prima alla Under16 guidata per tre anni, quindi alla Under 17 dove ha allenato nelle ultime tre stagioni, ha impreziosito il suo curriculum in rossoblù con uno scudetto nel 2021/22 battendo in finale l’Inter.

Una giornata complicata in cui i riminesi non sono riusciti ad esprimere appieno le loro potenzialità

Si chiude con un pareggio il primo turno della poule salvezza per New Rimini. Sconfitta 7-3 in gara 1 e vittoria 8-7 in gara 2 al decimo inning. Un pareggio giunto al termine di una giornata complicata, nella quale i riminesi non sono riusciti ad esprimere appieno le loro potenzialità, anche imbrigliati da Ronchi dei Legionari che ha dimostrato sul diamante di poter essere protagonista nella corsa verso la salvezza. Davanti alle difficoltà, i ragazzi di Castro hanno comunque saputo reagire: dopo la bruciante e inattesa sconfitta pomeridiana, con gli effetti prolungatisi in serata e l’aggiunta del nervosismo in parte giustificato dalle letture arbitrali, è arrivata la reazione robusta e determinata che ha portato alla vittoria nell’emozionante tie break.   Nel prossimo turno New Rimini riposerà. I ragazzi di Castro torneranno in campo sabato 3 agosto per affrontare in casa il Rovigo, reduce dalla sconfitta nello spareggio contro BBC Grosseto per accedere ai play off scudetto. [caption id="attachment_477645" align="aligncenter" width="492"] Marco Baccelli[/caption] Gara 1 La partita per New Rimini si complica subito al primo inning, col lanciatore partente Tommaso Aiello che dopo lo strike out iniziale viene toccato sistematicamente dalle mazze friulane, mentre la difesa con un paio di errori agevola la corsa dei giocatori di

Il nuovo biancorosso classe 1996 ha firmato un contratto di due anni con opzione per il terzo

Il Rimini FC comunica di aver acquisito dall’Arzignano Valchiampo, a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive di Giacomo Parigi. Originario di Arezzo, dopo aver mosso i primi passi alla Sangiovannese, a soli 16 anni si traferisce in amaranto e colleziona 4 presenze in serie D prima di passare alla Primavera dell’Atalanta. A febbraio 2016 arriva il debutto in Lega Pro grazie al trasferimento, in prestito dalla Dea, al Cosenza. Nelle ultime due stagioni in serie C con la maglia dell’Arzignano Valchiampo ha collezionato 69 presenze segnando 17 gol. Il nuovo biancorosso classe 1996 ha firmato un contratto di due anni con opzione per il terzo.

Diciottesima edizione della gita in mare offerta ai ragazzi diversamente abili dalla Lega Navale Italiana

Domenica 21 luglio le “Vele bianche” salperanno dal porto di Riccione: la manifestazione, giunta quest’anno alla 18esima edizione, prenderà il via dalla Sezione di Riccione della Lega Navale Italiana (Piazzale del Porto - Darsena di Levante), con ritrovo alle ore 8:30 per gli alloggiamenti e la preparazione all’uscita, e successivo svolgimento dell’escursione in mare previsto tra le ore 9 e le 11. L’iniziativa della Lega Navale Italiana Sezione di Riccione consentirà di far vivere l’esperienza unica e arricchente della navigazione a 40 partecipanti diversamente abili e ai relativi accompagnatori. Allo stesso tempo, sarà un’occasione per conoscere la marineria e le procedure nautiche nel contesto unico della navigazione dal vivo. “Le “Vele bianche” si confermano, anche quest’anno, come un’importante occasione di incontro, svago e socializzazione per tanti ragazzi”, dice Marina Zoffoli, assessora alle Pari opportunità del Comune di Riccione. “L’Amministrazione ringrazia la Sezione di Riccione della Lega Navale Italiana che da tanti anni porta avanti questa bella escursione così arricchente per tutta la comunità e sarà un vero piacere essere presente all’iniziativa”.