Written by

Top Stories

L'Associazione Culturale InArte Projects of cultural integration propone tre serate musicali dedicate alla tradizione folkloristica ed alla sua attuale interpretazione

Si parte proprio venerdì 21 giugno alle ore 21:15 con L’Uva Grisa! Tornano infatti gli straordinari interpreti e musicisti del gruppo che rappresenta una vera e propria istituzione in città. L’Uva Grisa, con la competenza del saggio e la freschezza del fanciullo, dà vita e vitalità a balli e canti della tradizione popolare del nostro territorio in concerti che tardano poco a trasformarsi in vere e proprie feste. Ad onorare l’importanza della trasmissione alle nuove generazioni della ricchezza musicale che contraddistingue questi luoghi sarà la sera seguente, sempre alle 21:15, sabato 22 giugno, l’Orchestra giovanile di Accademia InArte di Forlì e di Bellaria Igea Marina. Molto è stato fatto in questi anni da InArte per trasferire ai più giovani la passione per un repertorio prezioso ed il risultato è sorprendente: diretti da Ilaria Mazzotti una ventina di ragazzi dai quattordici ai venti anni sempre più appassionati e preparati si sono affacciati ad un universo musicale profondamente coinvolgente e suggestivo! Ai ragazzi spetterà per di più il compito di rallegrare il pubblico anche con musica moderna di varia estrazione e colonne sonore.  Frutto del gemellaggio nato con alcuni giovani musicisti di Praga, domenica 23 giugno, alla stessa ora, sarà il momento del Concerto dell’amicizia con Praga in cui si esibiranno il

Approvata, in commissione Territorio e ambiente, la variante cartografica riguardante la classificazione dell'edificio che potrà essere anche abbattuto

La colonia ex Enel di Rimini verrà “declassata” da “Colonia marina di interesse storico-testimoniale di limitato pregio architettonico” a “Colonia priva di interesse storico-testimoniale”, un passo necessario per poter intervenire con un progetto di riqualificazione dell’area. Accogliendo la richiesta del Comune romagnolo, la commissione Territorio e ambiente presieduta da Stefano Caliandro ha approvato la proposta della giunta di variare la classificazione della struttura situata nella frazione di Marebello, a Rimini sud. Il via libera della commissione conferma l’impegno assunto il 31 maggio scorso quando la stessa si era riunita proprio a Rimini per affrontare il tema delle colonie marine presenti lungo la costa romagnola. La colonia ex Enel, costruita nel 1950, presenta caratteristiche solo parzialmente simili a quelli anteguerra e le numerose trasformazioni subìte, consegnano oggi un fabbricato privo di interesse architettonico. Con ogni probabilità la classificazione originaria, attribuita dagli strumenti urbanistici, non è corretta: lo studio preso a riferimento ha infatti erroneamente datato la nascita della colonia al 1932, in piena epoca fascista, data che può aver indotto in errore l’attribuzione di un pregio architettonico e di una valenza storico-testimoniale che di fatto la colonia non ha mai posseduto. Ad oggi le colonie censite sulla costa romagnola sono circa 250,

“In quanto gruppo che sposa gli ideali democratici del PD, non possiamo che unirci allo sconcerto generale relativo all'inchiesta di Fanpage sul movimento di Gioventù Nazionale. Gli ideali fondativi dello Stato italiano, nonché della nostra Costituzione, affondano le proprie radici nel ripudio di ideali fascisti. Tuttavia Gioventù Nazionale è stato finanziato, solo nello scorso anno, con la somma di 342 mila euro da Fratelli d’Italia con l’obiettivo di diffondere i valori cari al partito. Notare che i valori diffusi siano quelli mostrati, scatena in noi grande rabbia e sconcerto e l'indignazione è alimentata e amplificata dalla consapevolezza che questo movimento è composto prevalentemente da nostri coetanei, giovani che saranno il futuro dello Stato”, così i giovani dem di Santarcangelo, diversi neo eletti in consiglio comunale.   “Desideriamo porre l'accento anche sul Servizio Civile, che a quanto ricostruito dalla medesima inchiesta si afferma verrà utilizzato per l'apertura di Casa Italia. Un simile uso strumentale di un servizio creato per diffondere sani e democratici valori di patria, provoca in noi un forte sdegno. Di fronte a una piena condanna giunta addirittura dall'Unione Europea, auspichiamo quindi risposte concrete e una dissociazione netta da parte di Fratelli d'Italia. Le giustificazioni comparse in queste giorni sono state

Nadia Rossi (Pd): "I risultati ottenuti e le risposta date sono al momento soddisfacenti”

Centocinquantamila euro di fondi regionali per sostenere le attività di pulizia e di illuminazione sostenute nel 2023 da parte dei porti regionali dei Comuni di Cattolica, Cesenatico, Comacchio, Goro e Rimini. I 150.000 euro verranno così ripartiti: oltre 34.000 a Cattolica, quasi 30.000 euro a Cesenatico, quasi 19.000 euro a Porto Garibaldi (Comacchio), 1.800 euro a Goro e quasi 65.800 euro a Rimini. La commissione Territorio e Ambiente presieduta da Stefano Caliandro ha approvato la delibera proposta dalla giunta per il riparto delle risorse regionali 2024 destinate al sostegno di alcune delle attività dei porti regionali. A presentare la proposta è l'assessore ai Trasporti Andrea Corsini. "Dal 2019 al ’24 la Regione ha destinato ai porti oltre 10 milioni di euro, di cui 6 milioni ai Comuni per interventi strutturali e oltre 4 milioni per i dragaggi: come si vede la Regione si è spesa per i porti", spiega Corsini. "Anche in questo caso la Regione rimborsa solo il 50% delle spese, benché la legge regionale prevederebbe un rimborso totale e la risposta che mi date sempre 'Ma noi diamo anche altre risorse' non regge: o si cambia la legge o si rimborsa il 100%. Per questo quest'anno voterò contro: gli altri

Trecentosessanta metri quadri tutti dedicati agli amici animali

Trecentosessanta metri quadri tutti dedicati agli amici animali: è questa la novità che attende i frequentatori del centro commerciale Valmarecchia di Verucchio, in provincia di Rimini, dove giovedì 20 giugno verrà inaugurato il nuovo Pet Store a marchio Conad.   Il taglio del nastro avverrà alle 8, subito prima dell’apertura ufficiale prevista per le 8,30. Saranno presenti l’amministratore delegato di Commercianti Indipendenti Associati, Luca Panzavolta, e il presidente della seconda commissione consiliare del Comune, Paolo Masini. La benedizione sarà impartita dal parroco don Alessandro Pironi. Il negozio sarà aperto tutti i giorni della settimana, domenica compresa, dalle  8 alle 20, nella galleria del centro che si trova al numero civico 38 della via Statale Marecchia.   La gestione è affidata alla B e B snc di Thomas Bellucci e Franca Bartolini, la stessa dell’adiacente superstore Conad.   Il Pet Store offre un vasto spazio dedicato all’alimentazione e alla cura di cani, gatti, roditori, volatili e più in generale di tutti i più diffusi animali da compagnia. L’assortimento si compone di migliaia di referenze che spaziano dall’alimentazione ai prodotti per la toelettatura, dagli accessori per il passeggio, il gioco e il trasporto, fino ai tappetini e alle lettiere. Il format prevede servizi su misura e personale

I riccionesi faranno il loro esordio venerdì 21 giugno a Gaeta. Il patron della società Carnevali: “Un progetto di brand identity per Riccione e tutto il territorio”

Sotto il sole di Riccione splende il Riccione 1926 Beach Soccer, la città di Riccione tra i protagonisti del campionato di Serie A di beach soccer dell’estate 2024. Un altro importante tassello del progetto sportivo-etico-sociale della Riccione Calcio 1926 che “scende in spiaggia” e lo fa addirittura nella massima serie del beach soccer. “Come amministrazione non possiamo che sottolineare con orgoglio l’importanza di avere una squadra nella massima serie del beach soccer – spiega  l’assessore allo Sport del Comune di Riccione Simone Imola -. Si tratta di una disciplina sportiva che si sposa perfettamente con l’immagine della nostra città, così solare, dinamica e divertente, che potrà così essere promossa attraverso le piattaforme digitali e in televisione. Una grande in bocca al lupo alla squadra. Questo sport trova casa a Riccione durante la nostra amministrazione come già in precedenza lo scherma e il rugby”. Il Riccione Calcio 1926 ha acquisito i diritti per la partecipazione al campionato di serie A dal Romagna Beach Soccer ed è pronta a dare continuità all’attività con quello stile ormai consolidato capace di far viaggiare sullo stesso piano risultato sportivo, i giovani, il legame con il territorio, impegno sociale e ricaduta in termini di comunicazione per la città

Coinvolti sei rinomati ristoranti del Borgo e la meravigliosa Rocca del Sasso

Nella serata di domenica 23 giugno Verucchio si anima con “La Notte Romantica nei Borghi più belli d’Italia”, iniziativa speciale che unisce l’aspetto enogastronomico alla storia, coinvolgendo sei rinomati ristoranti del Borgo e la meravigliosa Rocca del Sasso. La serata inizia alle ore 20 con una cena proposta da sei ristoranti di Verucchio: Kiss my Piada’s, Al Mastin Vecchio, La Madia, Tiee Cibo e Vino, Palazzo Dominae e Croste di Pane. È possibile visionare i menù online andando sul sito www.amaparco.it/roccaverucchio nell’evento della Notte Romantica.   Terminata la cena, i visitatori si spostano a piedi alla Rocca del Sasso, dove li attende alle ore 21.30 “Intrighi e Passioni”, una visita guidata dedicata alle donne, i cavalier, l’arme e gli amori malatestiani.   Per partecipare è necessario prenotare direttamente al ristorante scelto indicando la partecipazione alle Notte Romantica dei Borghi. I prezzi indicati per la cena includono già la visita guidata in Rocca “Intrighi e Passioni”.   Info: 0541 670280 roccaverucchio@atlantide.net

Venerdì 21 giugno, open day al centro Vaccinale – Igiene Pubblica in viale Formia 14, dalle 8,30 alle 12,30

Proseguono su tutto il territorio romagnolo gli open day vaccinali promossi dai Servizi di Igiene e Sanità Pubblica con nuove sedute vaccinali straordinarie ad accesso libero rivolte, in particolare, a chi mai è stato vaccinato contro il tetano o a chi non fa richiami da più di dieci anni e, contro il Papilloma virus, a ragazze tra i 18 e i 26 anni che non sono mai state vaccinate. In particolare a Riccione l’open day vaccinale si terrà venerdì 21 giugno, dalle ore 8.30 alle 12.30 al Centro Vaccinale – Igiene Pubblica in viale Formia 14. Essere protetti contro il tetano è particolarmente importante, soprattutto con l’arrivo della stagione calda, quando cresce la voglia di stare all’aria aperta e aumenta il rischio di piccole ferite anche banali, come la puntura di una spina di rosa, un graffio o una scheggia nel piede, che possono essere la porta di accesso delle spore del batterio che causa il tetano. La vaccinazione è il modo più efficace e sicuro di prevenire questa malattia, pericolosa e troppe volte sottovalutata. La vaccinazione è gratuita e verrà offerto il vaccino combinato Difterite–Tetano, oppure Difterite-Tetano-Pertosse, per proteggersi anche verso queste malattie, così come raccomandato dai Piani Vaccinali nazionale e regionale. La vaccinazione sarà disponibile

/